Tag Archives: Scelte

Il gioco del lupo che vuole cambiare la propria vita

Ciao, se mi segui anche su Facebook (e se non lo fai, puoi ancora evitare la Maledizione di Pandazuma, cliccando qui sotto… 😉 ) https://www.facebook.com/pages/Panda/225164380829793 sai che ai primi di novembre ho tenuto un corso per alcuni amici coach. Una specie di Panda Privé, in un certo senso indirizzato a come cambiare la propria vita. Oh, ma non facciamone un dramma, eh? Si trattava pur sempre di un evento in… Read More »

Il coraggio di scegliere

Farlo o non farlo? Questo è il problema… Nel mio lavoro mi capita spesso di incontrare persone bloccate da una particolare “catena”: non riescono a trovare il coraggio di fare una scelta, in un qualche specifico campo. Si sentono insicure a muovere un passo verso una direzione precisa, anche se – a volte – pensano addirittura di aver individuato quella che potrebbe essere giusta per loro. Hanno la consapevolezza che… Read More »

La storia fatta con i se

Anni ed anni (ed anni…) fa acquistai un libro il cui titolo mi incuriosì molto. Si chiamava “La storia fatta con i se“, curato da uno storico militare, tale Robert Cowley. Un bel libro per chi, come me, ama la storia e non disdegna qualche bel volo di fantasia portato da domande come “e se fosse successo…  oggi che vita staremmo vivendo?” In quel libro vari storici proponevano dei modelli totalmente… Read More »

Eppi niù iar!!

Ed eccoci al primo pandarticolo del 2013. Anno nuovo, vita nuova! Giusto? Su raccontami un po’, che hai combinato a Capodanno? Feste e bagordi fino a ritrovarti ubriaco e vestito solo di canditi ed uva passa? A casa con la famigliola, giocando a tombola? Da solo sul divano guardando “Una poltrona per due”? Scommetto che non sono il primo che ti chiede cosa hai fatto la notte di S.Silvestro… Quasi… Read More »

Rompi lo specchio e cambia vita

Hellllou darling Oggi mi sento un po’ il cugino di Clio “MakeUp” Zammatteo, quindi… parliamo di specchi. C’è chi ci passa ore davanti, per prepararsi ad incontrare il “mondo”, chi ci si osserva di sfuggita, tanto per esser sicuro di non uscire con un osso fra i capelli, chi li usa solo per esser certo di non segarsi via una narice, mentre si rade, e chi non li considera proprio.… Read More »